I SENTIERI DELLA GRANDE GUERRA

In queste terre la Prima Guerra Mondiale visse momenti cruciali. Sono molti i percorsi tra trincee e monumenti che si snodano in un paesaggio di doline punteggiate da arbusti spinosi. Zone di grande interesse dal punto di vista storico sono il Sacrario militare di Redipuglia, l’Ara Pacis di Medea, il Parco tematico della Prima Guerra Mondiale di Monfalcone, il Sacrario militare di Oslavia e la zona monumentale del Monte San Michele a Sagrado.

Redipuglia, il più grande Sacrario Militare Italiano, sorge sul versante occidentale del Monte Sei Busi che nella Prima Guerra Mondiale fu aspramente conteso perché, pur se poco elevato, consentiva dalla sua sommità di dominare, per ampio raggio, l'accesso da Ovest ai primi gradini del tavolato carsico. La monumentale scala sulla quale sono allineate le urne dei centomila caduti e che ha alla base quella monolitica del Duca d'Aosta, comandante della Terza Armata, dà l'immagine dello schieramento sul campo di una Grande Unità con alla testa il suo Comandante. Nel Sacrario di Redipuglia sono custoditi i resti mortali di 100.187 caduti: 39.857 noti e 60.330 ignoti. Ai piedi del Sacrario si trova  Museo della Grande Guerra "Casa III Armata".

 

Real time web analytics, Heat map tracking

Le nostre news!

Con il patrocinio ed il sostegno di:

comune castions di strada

Comune di 
Castions di Strada

comune di talmassons

Comune di
Talmassons

provincia udine

Provincia di Udine

logo comune di udine

regione fvg

conservatorio tomadini udine

Conservatorio "J. Tomadini" di Udine

anbima fvg

ANBIMA FVG

Logo UPOL zavod 
Logo Fondazione Friuli
FEFF20 logo 01

Questo sito utilizza cookie.
Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo.